Saint Lucia

Santa Lucia, Caraibi
Santa Lucia, Caraibi

Questo incantevole del commonwealth britannico si trova fuori la costa del centro America e a nord di Trinidad e Tobago. I Pitons Twin, corrispondenza, cime a forma di cono, sono suoi monumenti più preziosi e ben noti. La capitale è Castries, la moneta ufficiale è il dollaro dei Caraibi orientali, e la principale lingua parlata qui è l'inglese. Attrazioni uniche come un drive-in volcano, zolfo springs, lussureggianti foreste pluviali sono sicuri per tenerti occupato e non si possono battere le incredibili spiagge. Mentre era lì, essere sicuri di escursione fino alla vetta del Gros Piton, assaggiare qualche punch al rum e campione carbone pot, uno stufato locale popolare. Essere sull'allerta per barbecue di comunità con carne di maiale, pollo e una serie di piatti sorprendenti.

  • Capitale - Castries
  • Lingua - inglese e Creolo Francese-ha basato

Video sull'Isola di Santa Lucia

Goditi questo video sull'Isola di Santa Lucia nei Caraibi. Si tratta di un'interessante guida turistica spiegata da Expedia ...

Saint Lucia, Caribbean

Castries, capitale di Santa Lucia

Castries è una città energica caratterizzata da pulsazioni calypso, vivaci esplosioni di colore, aroma di cibi freschi, strade affollate e una popolazione affascinante. La capitale di Santa Lucia fu fondata nel 1650 dai francesi e la città conserva ancora gran parte della sua incantevole architettura e atmosfera coloniale. Anche se la città non vanta molte attrazioni turistiche tradizionali, compensa la mancanza con la sua grande personalità.

Il mercato sulle strade di Peynier e Jeremie è il cuore di Castries. Gli abitanti del posto si impacchettano ogni giorno per vendere una vasta gamma di prodotti, tra cui prodotti freschi e artigianato locale, come oli di banana, spezie esotiche, intagli di legno intricati, batik colorati e scope artigianali. Mentre lo shopping è meraviglioso, l'attrazione principale del mercato è il cibo. Puoi trovare mango freschi, piantaggine, gombo, lime, zucche, banane, avocado, patate dolci, cetrioli, papaia, noci di cocco e altro a prezzi convenienti sul mercato.

Castries ha un gran numero di ristoranti per una città così piccola. L'influenza francese è forte nella maggior parte dei menu e i sapori creoli sono popolari. Il pesce fresco e l'aragosta sono onnipresenti, come lo sono gli standard caraibici di granchio ripieno, conchiglia, pollo o capra al curry, stufato di pepe e callaloo. Il piatto nazionale può essere un gusto acquisito, ma i visitatori dovrebbero comunque assaggiare il pesce salato e lo stufato di banana verde. Lo street food è delizioso quanto quello che viene servito nei ristoranti. I barbecue sono popolari e molte delle strade sono fiancheggiate da bancarelle che vendono "stufato di carbone" preparato in modo tradizionale.

Uno dei luoghi più panoramici di Castries è il porto, dove le navi da crociera arrivano quasi ogni giorno e lo shopping duty-free offre grandi affari. I taxi d'acqua collegano le banchine, rendendo più facile per i visitatori viaggiare tra le banchine mentre si osserva una bella vista della città.

Per una vista ancora più incredibile di Castries, fai un giro in elicottero. Molti tour partono dal porto, portando i visitatori in un viaggio straordinario sulla costa dell'isola, sulla foresta pluviale e sul vulcano.

Il centro storico è un quartiere particolarmente affascinante, che attraversa l'area delimitata dalle strade del Brasile, Jeremie, Peynier e Chaussee Road. Gli ornamenti di panpepato decorano gli edifici più vecchi, i balconi sporgenti offrono vedute impressionanti, e ancora sopravvive l'influenza britannica e francese.

Derek Walcott Square, dal nome del premio Nobel per la letteratura, è un luogo incantevole in cui iniziare la tua esplorazione della Città Vecchia. La piazza è circondata da edifici colorati, tra cui la biblioteca pubblica e le residenze coloniali.

Vista interna della Basilica Cattedrale dell'Immacolata Concezione

La Cattedrale dell'Immacolata Concezione confina con la piazza. La più grande chiesa dei Caraibi, la cattedrale è più di 30 metri di larghezza e oltre 61 metri di lunghezza. L'interno è dominato da un murale dipinto dall'artista locale Dunstan St. Omar, una torre dell'orologio in stile italiano e dettagli vittoriani decorati.

Pigeon Island National Park si trova a breve distanza da Castries. Nel 1778, la piccola isola divenne una base navale per gli inglesi, e oggi i visitatori possono attraversare le rovine delle caserme, degli alloggi degli ufficiali e di altri edifici. Il centro di interpretazione offre una vasta gamma di informazioni sulla zona e diversi sentieri interpretativi guidano i visitatori attraverso il sito panoramico.

Castries Location

Castries si trova nel nord-ovest di Saint Lucia, di fronte al Mar dei Caraibi.

La popolazione di Castries è di circa 68.000.

Lingua di Castries

L'inglese è la lingua ufficiale di Santa Lucia, ma una grande maggioranza della sua popolazione parla come lingua madre il creolo francese.

Castries Predominant Religion

  • 67,5% cattolico romano
  • 8,5% di avventista del settimo giorno
  • 6% pentecostale
  • 4,5% nessuno
  • 2% Rastafariano
  • 2% anglicano
  • 2% evangelico
  • 5% Altro cristiano
  • 1,5% non specificato
  • 1% Altro

Valuta di Castries

Il dollaro dei Caraibi orientali è la valuta ufficiale di Santa Lucia.

Castries Clima

Castries ha un clima tropicale in cui è caldo e umido durante tutto l'anno.

Castries Principali attrazioni

  • Morne Fortune
  • Tenuta Marchese
  • Marigot Bay

Altre attrazioni a Castries

  • Centro di ricerca popolare
  • Gros Islet
  • Pigeon Island
  • Soufriere